Caso Cucchi, il carabiniere ammette il pestaggio: confessione shock! Cosa fa Salvini non basta alla sorella.

23

A nove anni dalla morte di Stefano Cucchi arriva la confessione di uno dei carabinieri coinvolti nel processo. Ebbene si, il pestagio c’è stato.

La sorella Ilaria non ha mai mollato la sua causa e si è beccata anche in passato delle offese di Matteo Salvini per aver pubblicato la foto di uno di quei militari a mare. “Si deve vergognare” aveva detto ad Ilaria.

Il leader del Carroccio, inoltre, si dichiarò piuttosto interdetto circa le accuse della famiglia Cucchi, ma oggi deve fare qualcosa in più di semplici passi indietro.

La sorella di Stefano, infatti, pretende delle scuse. Un invito al Viminale non gli basta.

Ai microfoni di Rtl 102.5, infatti, ha dichiarato:

“Andrò al Viminale solo quando il ministro dell’Interno chiederà scusa a me, alla mia famiglia e a Stefano. Finalmente quella verità è arrivata anche nell’aula di giustizia”.

Il primo commento alla notizia della confessione del carabiniere Francesco Tedesco è stato:

“Lo Stato e le istituzioni ci hanno lasciati soli, adesso mi aspetto le scuse del ministro dell’Interno Matteo Salvini”.

Cosa ne pensi?

Fonte: Libero

Foto credit: AgenPress

Source : https://adessobasta.org/2018/10/12/caso-cucchi-il-carabiniere-ammette-il-pestaggio-confessione-shock-cosa-fa-salvini-non-basta-alla-sorella/