Dermatite atopica, tutto quello che c’è dsa sapere

13

La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica delia pelle che si manifesta con prurito, rossore, secchezza intensa ed eczemi, il cui esordio coincide spesso con l’età pediatrica. I lattanti sono maggiormente esposti: il loro sistema immunitario infatti non è ancora ben formato, per questo motivo le probabilità di contrarre dermatite atopica nei primi mesi di vita risultano elevate. È stata registrata una maggior incidenza di dermatite atopica in soggetti particolarmente sensibili a disturbi allergici come asma o febbre da fieno.

Le cause che la scatenano sono molteplici e di varia natura: riconducibili ad un fattore genetico, ad uno stato psicosomatico del soggetto e neH’ambiente circostante, a cui fanno riferimento gli allergeni alimentari e inalati, le infezioni della cute, lo stress, la sudorazione e l’esposizione a sostanze irritanti. Le terapie volte alla risoluzione o al miglioramento della dermatite atopica devono essere scelte in base alla gravità della condizione, all’età del paziente e al suo stato psicologico, alla presenza concomitante di altre patologie.

La dermatite atopica si distingue dalle altre forme di dermatite perché le manifestazioni cutanee ad essa correlate non coincidono con le aree in cui una data sostanza è posta a contatto con la pelle, non si manifesta solo a livello cutaneo, ma progredisce intaccando anche le mucose. Nella maggior parte dei soggetti affetti sono ricorrenti episodi di asma, rinite e rino-congiuntivite allergica, in concomitanza con eruzioni cutanee e prurito. Nella maggioranza dei casi, l’esordio della dermatite atopica avviene entro i primi cinque anni, mentre di rado questa malattia esordisce in età adulta o avanzata.

Nelle fasi iniziali, la dermatite atopica si manifesta con secchezza della pelle, arrossamento e prurito a livello del viso, gambe e tronco. Con la crescita, la dermatite è solita colpire le stesse aree, la cute appare più secca e tende a desquamarsi. In alcuni casi la malattia scompare spontaneamente nell’adolescenza. Il decorso della dermatite atopica tende comunque ad essere cronico-recidivante. Ciò significa che a periodi di miglioramento se ne alternano altri in cui il disturbo si riacutizza in maniera più o meno grave. Il sole rappresenta un possibile rimedio atto a diminuire il disturbo.

Un’eccessiva esposizione solare tuttavia potrebbe essere dannosa per la pelle e potrebbe peggiorare l’eruzione cutanea: è dunque consigliata una corretta esposizione ai raggi del sole per brevi periodi, con l’utilizzo di creme con filtri solari a protezione alta. Tra i possibili rimedi, l’applicazione di formulazioni farmaceutiche, creme, pomate, lozioni o schiuma a base di corticosteroidi, rimedio classico efficace soprattutto nelle forme acute di dermatite atopica. Sostanze emollienti, (chiamati anche creme idratanti) dovrebbero essere utilizzate ogni giorno, a prescindere dai sintomi manifestati. Gli emollienti includono lozioni, creme per il viso, unguenti e prodotti che idratano la pelle mantenendola elastica e protetta dagli agenti irritanti e dal prurito.

L’uso regolare degli emollienti aiuta anche a ridurre il prurito. Oltre all’utilizzo di farmaci e cosmetici è bene seguire norme comportamentali che facilitano la risoluzione e ne alleviano i sintomi: una corretta igiene del corpo (effettuata mediante l’uso di detergenti delicati per pelli sensibili) si rivela essenziale per la riduzione delle forme recidive di dermatite atopica. L’igiene del corpo, infine, dovrebbe essere associata all’impiego di un abbigliamento adatto costituito da abiti di cotone o in fibra naturale e privo di vestiti realizzati in materiale sintetico o troppo stretti che potrebbero irritare ulteriormente la cute. Particolare cura deve essere impiegata anche nella scelta dei cosmetici e dei prodotti per il make-up che devono essere rigorosamente di qualità, possibilmente privi di profumazioni o altre sostanze allergizzanti che potrebbero peggiorare ulteriormente il quadro clinico della dermatite atopica.

L’articolo Dermatite atopica, tutto quello che c’è dsa sapere proviene da Newsitaliane.it.

Source : https://www.newsitaliane.it/2018/dermatite-atopica-tutto-quello-che-ce-dsa-sapere-136275