Ecco cosa devi sapere sulla “nuova” malattia trasmessa dalle zanzare

112

Le zanzare trasmettono una ‘nuova’ malattia, il morbo di Keystone: ecco cosa devi sapere – di Andrea Centini

La patologia di origine virale è stata diagnosticata per la prima volta in un ragazzo di 16 anni della Florida. 

Il morbo di Keystone, già noto da oltre 60 anni negli animali, viene trasmesso dalla puntura delle zanzare Aedes atlanticus.

Può scatenare un’infiammazione al cervello, ma nell’uomo al momento sono stati rilevati solo febbre alta e un’eruzione cutanea.

Le zanzare possono trasmettere all’essere umano una ‘nuova’ malattia chiamata morbo di Keystone.

La patologia è in realtà nota sin dal 1964, quando fu diagnosticata in piccoli animali della Florida settentrionale, ed è trasmessa dalla zanzara Aedes atlanticus, ‘cugina’ della famigerata Aedes aegypti, la zanzara della febbre gialla.

Gli scienziati ritenevano che la malattia, che può sfociare in una encefalite (infiammazione del cervello), non potesse colpire anche all’essere umano, tuttavia è stata appena diagnosticata per la prima volta in un sedicenne della Florida.

I dettagli sulla patologia che ha colpito il giovane sono stati pubblicati su Clinical Infectious Diseases.

Tutto è iniziato nell’estate del 2016, in piena emergenza virus Zika in Florida e nei Caraibi, trasmesso proprio dalla puntura delle zanzare del genere Aedes, come la già citata zanzara della febbre gialla e una nostra fastidiosissima conoscenza, la zanzara tigre (Aedes albopictus).

L’adolescente si presentò all’ospedale con un’eruzione cutanea e febbre alta. I medici che prelevarono i suoi campioni sospettavano proprio un contagio da virus Zika, che tuttavia non fu rilevato.

Non vi era traccia nemmeno dei virus parenti dello Zika. Da allora i ricercatori dell’Università della Florida hanno provato a individuare il patogeno responsabile, e dopo un anno e mezzo di test sono finalmente riusciti a scovarlo.

Il giovane era stato colpito proprio dal morbo di Keystone, senza fortunatamente sviluppare la temuta encefalite.

Cos’è il morbo di Keystone

Il morbo di Keystone è una patologia virale trasmessa dalla puntura della zanzara Aedes atlanticus.

Si chiama così poiché il virus fu isolato per la prima volta circa 60 anni fa nell’area di Keystone, che si trova nella parte nord-occidentale della contea di Hillsborough.

Da allora è stata diagnosticata in numerosi piccoli mammiferi della Florida, ma anche della costa texana.

I sintomi del morbo di Keystone. Nell’essere umano, in base all’unico caso noto, l’infezione da virus Keystone provoca febbre e una eruzione cutanea.

Il patogeno è noto per aggredire le cellule cerebrali e provocare l’encefalite, ma gli scienziati guidati dalla dottoressa Glenn Morris, direttrice presso la sezione Patogeni Emergenti dell’Università della Florida, non sono certi che essa possa svilupparsi nell’essere umano.

È probabile che si tratti di un’infezione diffusa nella popolazione locale, generalmente asintomatica o comunque con effetti deboli.

Lo suggeriscono i dati di una ricerca del 1972, quando dalle analisi di campioni di sangue di cittadini dell’area Tampa Bay emerse che circa il 20 percento presentava anticorpi proprio per il virus Keystone.

Diagnosi e cura il morbo di Keystone

Al momento non esiste ancora un test diagnostico specifico per la malattia, non a caso per farla emergere dai campioni del ragazzo infettato c’è voluto molto tempo.

Diverse aziende farmaceutiche si sono già messe in contatto con gli scienziati dell’Università della Florida per approntarne uno rapido ed efficace.

Per quanto concerne la cura, nell’unico caso i medici hanno trattato i sintomi del ragazzo con antipiretici e antiinfiammatori, ma nel caso in cui venisse confermata una encefalite provocata da virus Keystone, l’approccio sarà probabilmente legato a cortisonici e specifici antivirali.

I rischi

La puntura delle zanzare rappresenta un serio pericolo per la nostra salute, dato che può trasmettere numerose patologie come la già citata zika, la dengue, la febbre gialla, encefaliti, chikungunya e via discorrendo.

Al momento, tuttavia, il morbo di Keystone sembra comportare rischi minori. Inoltre c’è da considerare che viene trasmesso da una zanzara endemica della costa atlantica statunitense.

Dunque al momento almeno siamo sicuro, anche se le zanzare responsabili di varie malattie come la Aedes aegypti stanno bussando insistentemente alle porte dell’Europa continentale, e hanno già colpito alcune isole come Madeira. Fonte: fanpage.it

L’articolo Ecco cosa devi sapere sulla “nuova” malattia trasmessa dalle zanzare proviene da IxR.

Source : https://www.informarexresistere.fr/zanzare-morbo-di-keystone/