Immigrati, anche Repubblica se ne accorge: sbarchi, Italia sempre più isolata

36

Repubblica premette che “più di 10.000 migranti approdati comunque sulle nostre coste e, di questi, ben 7.000” sono “arrivati indisturbati (l’ ultimo sbarco ancora ieri) a Lampedusa e sulle coste joniche” ma è costretta ad ammettere che “l’offensiva” del ministro dell’Interno Matteo Salvini “ha fatto sì che l’Europa abbia trovato soluzioni per accogliere le navi respinte, sperimentando il meccanismo di redistribuzione dei migranti nei cosiddetti Paesi volenterosi ma abbandonando al suo destino l’Italia.

Degli oltre 2.600 uomini, donne, bambini lasciati sulle navi delle Ong, continua Repubblica, “più di un terzo, ben 900, sono andati a finire in Spagna, il Paese che nel 2018 è diventato il primo approdo nel Mediterraneo per 35.000 persone”. Insomma, questi sono i risultati del ministro. Nonostante questo per il quotidiano ora “l’Italia è sempre più isolata”.

L’argomentazione è questa: “Il 14 agosto, quando la Aquarius viene fatta approdare a Malta, il premier Conte dà la sua adesione al nuovo accordo ma dal Viminale fanno orecchie da mercante e, naturalmente, il 26 agosto, quando il ministro dell’Interno capisce che, dopo sette giorni, è ora di far sbarcare a Catania i 177 sequestrati per una settimana sulla nave Diciotti della Guardia costiera italiana, Bruxelles si gira dall’altra parte” e “per l’Italia è l’ultima beffa”.

liberoquotidiano.it

L’articolo Immigrati, anche Repubblica se ne accorge: sbarchi, Italia sempre più isolata proviene da TG-news24.

Source : http://www.tg-news24.com/2018/10/08/immigrati-anche-repubblica-se-ne-accorge-sbarchi-italia-sempre-piu-isolata/