Perché dovreste bere il tè al rosmarino? La risposta vi sorprenderà!

256

Se non siete soliti bere il tè al rosmarino, state perdendo eccellenti benefici per la vostra salute!

Il rosmarino, ovvero il Rosmarinus officinalis citando il suo nome scientifico, è una pianta appartenente alla famiglia delle Labiate.

Può raggiungere circa 2 metri in altezza ed ha piccoli fiori violetti tendenti al blu.

In passato veniva utilizzata già dagli Egizi per le sue straordinarie proprietà curative.È solo dal terzo secolo dopo Cristo che trovò impiego anche nelle cucine.

Il tè al rosmarino aiuta a rinvigorire il sistema nervoso dopo un’intensa attività intellettuale, aiuta il corpo a regolare i livelli di zucchero (è il motivo per cui è ottimo per i diabetici), è digestivo.

Uno studio recente ha stabilito che l’assunzione del rosmarino o inalarne l’aroma, migliora la memoria, la protegge e previene le malattie neurogenerative quale l’Alzheimer.

Inoltre, è un ottimo alleato contro l’anemia, problemi mestruali e cattiva circolazione sanguigna.

Ma i benefici non si fermano qui:

È eccellente contro raffreddori e bronchiti.È indicato per tendiniti e dolori muscolari.È indicato per problemi cardiaci (come aritmia cardiaca).È straordinario contro la stanchezza e la perdita di memoria.

È utile per la salute della pelle, contro le lesioni e le ustioniCombatte la caduta dei capelli e la forfora (in questo caso si può preparare il tè e utilizzarlo per un risciacquo ai capelli).Equilibra la temperatura del sangue in tutto il corpo.Stimola il metabolismo.

Vediamo ora come preparare il tè:

Scaldare l’acqua fino al punto di ebollizione in un pentolino.Versare quindi un cucchiaio di aghi di rosmarino.Versatene un cucchiaio per ogni tazza d’acqua.

Lasciate in infusione per circa 10-15 minuti.Filtrate e lasciate raffreddare per qualche minuto.Bere appena la temperatura lo renderà possibile.

La tisana è utile per rimuovere le tossine, depurare il fegato, mantenere il diabete sotto controllo.

Ottima per il benessere delle vie aeree, può essere utilizzata per fare dei suffumigi.

In questo caso durante la preparazione, abbiate cura di coprire il pentolino. Una volta pronto il tè, scoprite il contenitore e effettuate i suffumigi finché la temperatura lo renderà possibile.

Controindicazioni:Il rosmarino non risulta tossico se assunto nella giusta dose terapeutica.Un abuso di questa pianta, può provocare disturbi gastrointestinali e alle vie urinarie.

Può causare insonnia ed è sconsigliato in gravidanza a causa della sua azione stimolante sull’utero.

Conoscevate tutte queste informazioni?Condividetele con i vostri amici, lo apprezzeranno!

Source : https://news.funnyitalia.com/perche-dovreste-bere-il-te-al-rosmarino-la-risposta-vi-sorprendera/