Utilizzare il lardo in cucina è molto più sano rispetto all’olio di girasole o di colza

486

Prima della comparsa e della diffusione dell’olio di girasole, di canola e altri oli sul mercato, il lardo era l’ingrediente più utilizzato nella preparazione dei piatti.

La sua fama dal quel momento, crollò rapidamente e fu accusato di aumentare i livelli di colesterolo, di aumentare il rischio di infarto e di provocare altre malattie cardiache.

Oggi, come per le uova, il lardo non è più considerato un nemico per la salute ed è indicato da gran parte della comunità medica come una sana opzione da utilizzare in cucina.

Il lardo è più salutare dell’olio di canola

Canola e colza sono due oli vegetali che vengono ricavati dalla stessa pianta, la colza.Dopo l’allarme sull’utilizzo dell’olio di palma, sugli scaffali dei supermercati sono comparsi doversi oli sostitutivi.

È il caso dell’olio di colza o di canola, presenti ormai in molte merendine e prodotti da forno.

Secondo il dott. Flávio Madruga, nutrizionista e specialista in medicina sportiva, i numerosi benefici del lardo, rendono il grasso animale molto più sano degli oli vegetali raffinati.

Come il burro, l’olio d’oliva e l’olio di cocco, il lardo è ricco di grassi monoinsaturi, cioè è più stabile se sottoposto a calore ed è più difficile da sottoporsi all’ossidazione.

Gli oli vegetali raffinati che sono polinsaturi, d’altra parte, si ossidano facilmente quando riscaldati e rilasciano sostanze estremamente tossiche e infiammatorie, spiega il medico.

Benefici del lardo di maiale per la salute

Più studiamo il grasso animale, più è confermato che i nostri nonni avevano i loro buoni motivi per cucinare con il lardo.

È privo di grassi trans e zuccheri, ha un basso contenuto di sodio, è ricco di vitamine B, C, D, calcio, oltre a minerali come il fosforo e il ferro.

Lo specialista di nutrizione ci spiega che lo strutto ha una composizione equilibrata di grassi saturi (40%) e grassi monoinsaturi (45%), il che aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari, ad aumentare il livello di HDL (il cosiddetto colesterolo “buono”) e a diminuire il livello del LDL (colesterolo “cattivo”).

Inoltre, il lardo, rispetto agli oli di girasole e di colza, è più economico.

Poiché non ha né sapore né odore, il grasso può essere utilizzato in qualsiasi tipo di preparazione senza che alteri il sapore del cibo.

Conoscevate queste informazioni? Cosa preferite usare in cucina?Lasciateci i vostri commenti e condividete per conoscere il parere dei vostri amici!

Source : https://news.funnyitalia.com/utilizzare-il-lardo-in-cucina-e-molto-piu-sano-rispetto-allolio-di-girasole-o-di-colza/