Ci risiamo. Altro rapper a suon di “Super cafone” insulta Salvini. Ma ecco l’esilarante replica del ministro.

109

Nuovo “volto noto” che insulta il Ministro degli Interni? Eccolo. Il rapper torna alla ribalta con un suo vecchio successo.

“Il Super cafone eccolo qua, dar Viminale sempre a twittà, gira l’Italia de qua e de là la felpa cor nome de ogni città”.

Il rapper Piotta, al secolo Tommaso Zanello, ha riadattato il suo successo del 1998 “Super cafone” per prendere in giro il vicepremier leghista.

Lo ha fatto, nei giorni scorsi, a Quelli che il calcio, su Rai Due. Qui, infatti, ha dato vita a un’esibizione in cui ha cambiato il testo della sua celebre canzone per fare il verso al ministro dell’Interno.

Tra le strofe, anche: “Al mare un barcone, chiudo i porti di questa nazione”, “Io so coatto, io so della Lega”.

Durante lo show, il nome del leader leghista non compare mai nel testo, ma il riferimento al responsabile del Viminale è più che chiaro.

Di certo non poteva mancare la replica esilarante di Salvini, che ha risposto divertito, su Twitter. Il vicepremier ha postato il video dell’esibizione di Piotta commentandolo così: “Il Supercafone eccolo qua. Chi? Salvini, come sempre! Orecchiabile!”.

Fonte: Il Giornale

Foto credit: facebook

Source : https://adessobasta.org/2018/10/10/ci-risiamo-altro-rapper-a-suon-di-super-cafone-insulta-salvini-ma-ecco-lesilarante-replica-del-ministro/