“Guardate, meno parla…” la furia di Savona contro Mattarella: così gli tappa la bocca

29

Sergio Mattarella si è nuovamente messo di traverso sulla manovra. L’occasione è stata una secca replica alle parole di Luigi Di Maio su Bankitalia, invitata a “candidarsi” (non si sa come) dopo aver criticato il Def. Il Quirinale ci è andato giù duro, ricordando che “il potere inebria. Servono pesi e contrappesi”. Dunque, Mattarella ha aggiunto che Bankitalia ha “la funzione di garante del buon funzionamento del sistema”. Una tirata d’orecchie in primis a Di Maio, ma anche al governo. Parole alle quali, però, ha deciso di rispondere Paolo Savona. E il ministro degli Affari europei lo ha fatto a modo suo, come di consueto senza alcun pelo sulla lingua. Una sola battuta, bruciante, rilasciata all’uscita da una seduta parlamentare dove è stato tra i mattatori (è giù un cult il suo attacco ai tecnici che hanno, parimenti, bocciato la manovra). Il Quirinale difende Bankitalia?, imbeccano Savona. E lui, tranchant: “Meno parla meglio è“. Dunque si è dileguato. Restano le parole, durissime, contro il capo dello Stato. Contro quel Mattarella che si oppose in tutti i modi, vincendo la partita, alla sua nomina al ministero dell’Economia poi finito a Giovanni Tria.

Source : http://www.mag24.es/2018/10/12/guardate-meno-parla-la-furia-di-savona-contro-mattarella-cosi-gli-tappa-la-bocca/