HAI CAPITO LA PELLEGRINI? QUEGLI SGUARDI PICCANTI CON LA LEGGENDA DELLO SPORT ITALIANO: era l’ospite illustre alla sua festa per il 30° compleanno

222

SGUARDI COMPLICI E GRANDE FEELING, LE FOTO DELLA PELLEGRINI CON ALBERTO TOMBA ALLA FESTA DEI 30 ANNI DI LEI DANNO CORPO AI RUMORS: TRA LE DUE LEGGENDE DELLO SPORT AZZURRO E’ IN CORSO UN FLIRT? INTANTO LA NUOTATRICE “MINACCIA” DI RITIRARSI: “LA PAROLA MAMMA? OGGI POTREBBE ANCHE DIRMI QUALCOSA”…

Piero Mei per il Messaggero

Federica Pellegrini ha pensieri dolci e pensieri amari, o almeno amarognoli per tutti noi, giacché ci richiamano a quella musica che tutti abbiamo ascoltato commuovendoci come Ingrid Bergman a Casablanca, al tempo che passa, as time goes by, e a kiss is just a kiss, un bacio è solo un bacio.

Dolci e amari, i suoi pensieri la Divina, aggettivo qualificativo che le è stato attribuito qualificandola come una Greta Garbo o una Maria Callas, li ha appena rivelati, all’ indomani (o quasi) del suo trentesimo compleanno al settimanale Chi. Uno, quello dolce, è che la parola mamma? Oggi sì, potrebbe anche dirmi qualcosa e per corredare l’ idea di una qualche sostanza ecco proporre l’ immagine di un brindisi con Alberto Tomba: la fantasia del gossip nuota più veloce di lei e scende più a valanga di lui, nella suggestione di un domani.

Lei parla di Filippo Magnini solo per dire che da quando l’ ho lasciato non mi parla e non mi ha fatto neppure gli auguri: capita quando si rottama un amore ad altissima esposizione. L’ altro, quello amaro per tutti, pure se rinvia la decisione all’ autunno, è la possibilità di un ritiro anticipato rispetto agli originari progetti (Tokyo 2020, Giochi Olimpici) ma forse ritardato d’ un anno, quando mise la mano, il cuore, il nuoto, una vita stessa probabilmente, davanti a quella fenomenale teenager americana Katie Ledecky vincendo per l’ ennesima volta che ad elencarle tutte se ne andrebbe ogni spazio, i suoi 200 metri stile libero, (Budapest mondiale 2017)

TESTA E CUORE Ora dice Federica, mescolando pensieri e sentimenti, sensazioni e desideri come ha sempre fatto in questa metà dei suoi trent’ anni passati in piscina tra successi e paure, trionfi e delusioni, da pacioccona postbambina con occhiali da secchiona che fu all’ intrigante e sensuale sirena che è, che il cuore mi dice di smettere anche guardando alle delusioni umane fuori dalla vasca, ma la testa mi dice di continuare.

Source : http://www.mag24.es/2018/08/29/pellegrini-tomba-compleanno/