Lascia la figlia in auto e va al bar con le amiche: quando torna capisce di aver sfiorato la tragedia (VIDEO)

142

Siamo nel parcheggio assolato di un centro commerciale messicano e alcuni passanti sentono dei rumori provenire da un’auto; si avvicinano e scoprono che sui sedili posteriori c’è una bambina molto piccola che piange disperatamente. La macchina è chiusa e mentre cercano di rintracciare i genitori, uno dei passanti tenta di aiutare la piccola come può: appoggia una tavola di legno sul tettino in modo da proteggerla dal sole ma la piccola è già molto arrossata. Alla fine, la madre della piccola viene rintracciata…

Una tragedia sfiorata.

Quando si sono accorti di ciò che stava succedendo, un impiegato del parcheggio è entrato nel centro commerciale per capire a chi appartenesse l’auto. Quando ha rintracciato la proprietaria e madre della piccola, l’ha trovata seduta a un bar con delle amiche.
Non è chiaro se la donna abbia volontariamente chiuso la figlia in macchina prima di andare a prendere il caffè o se l’abbia dimenticata, come purtroppo a volte accade, fatto sta che i finestrini dell’auto erano chiusi e la temperatura all’interno dell’abitacolo aveva già fatto arrossare molto la bambina.

Raccontiamo questa storia per ricordare che anche quando la temperatura esterna non è particolarmente alta, quella all’interno di una macchina può essere più alta anche di diversi gradi. Questo espone a enormi rischi qualsiasi essere vivente che venga lasciato in essa, bambino o animale, e che pertanto non vai mai fatto, neanche per pochi minuti.

Una persona ha ripreso il momento in cui la donna ha tirato fuori dall’auto la bambina, mostrando chiaramente quanto fosse accaldata e disperata.

Source : http://www.daily-best.com/lascia-la-figlia-in-auto-e-va-al-bar-con-le-amiche-quando-torna-capisce-di-aver-sfiorato-la-tragedia-video/