Madre 98enne si trasferisce nella casa di riposo per prendersi cura del figlio 80enne

90

Fin dal giorno della nostra nascita ci sono due persone che saranno chiamate ad accompagnarci per lungo tempo, nel corso della nostra crescita fino al raggiungimento dell’età adulta: quelle persone sono i nostri genitori. E’ chiaro che le sfide della vita possono talvolta metterci di fronte a situazioni e percorsi ben differenti, come nel caso di chi purtroppo è orfano sin dall’infanzia o ha perduto un genitore (se non entrambi) nel periodo dell’adolescenza. D’altronde sappiamo quanto la vita possa essere straordinariamente difficile.

Proprio per questo fatto, per via delle difficoltà che si incontrano nel corso dell’esistenza, i nostri genitori quando possono cercano (di solito) di starci vicini e di aiutarci a crescere, in maniera tale da prepararci ad affrontare quelle sfide che dovremo raccogliere da soli, quel giorno in cui loro non ci saranno più. Perché nel cerchio della vita, secondo quella che dovrebbe essere la normalità della successione degli eventi, i genitori non dovrebbero sopravvivere ai figli per una mera questione di età.

E’ pur vero tuttavia che anche quest’ultima considerazione manca di prendere in analisi i casi specifici, poiché si verificano non di rado situaizoni nelle quali un genitore può ritrovarsi a dover seppellire il proprio figlio, ed in quel caso l’afflizione è davvero tremenda. Fortunatamente però non siamo qui oggi per parlare di una di quelle evenienze, bensì di una storia nella quale la premura e l’amore di una madre hanno finito col far commuovere un’intera nazione.

La vicenda in questione è accaduta in Inghilterra, per la precisione nella città di Liverpool, uno dei maggiori poli industriali e culturali del Paese. I protagonisti sono Ada e Tom Keating, rispettivamente madre e figlio, i quali sono riusciti a raggiungere le venerande età di rispettivamente 98 ed 80 anni. Si tratta di un traguardo di tutto rispetto, omaggiato da quest’ultimo episodio avvenuto quando Tom è stato costretto al ricovero nella casa di cura per anziani Moss View Care per problemi di salute.

Tom non si è mai sposato in vita sua ed ha sempre mantenuto un rapporto molto stretto con la madre, probabilmente morboso sotto certi aspetti, ma il fatto è che madre e figlio sono sempre stati straordinariamente legati. Così quando ad Ada Keating è stato comunicato che il suo Tom era stato internato ed aveva bisogno di assistenza, la donna si è immediatamente proposta come ospite del centro solo per poter stare vicino al ragaz…ahem, al figlio ottantenne.

Lei, con alle spalle un passato da infermiera, ha spiegato al Liverpool Echo che “Non si smette mai di fare la mamma” e che “Io ho sempre dato la buona notte a Tom in camera ogni sera e continuerò a farlo“. Lo stesso Tom ha dimostrato grande graditudine nei confronti della madre 98enne, parlando così ai giornali della situazione nella casa di cura: “Sono molto bravi e sono felice di vedere la mia mamma di più adesso che vive qui“.

Source : http://www.daily-best.com/madre-98enne-si-trasferisce-nella-casa-di-riposo-per-prendersi-cura-del-figlio-80enne/