Orban contro (quasi) tutti. Giorgia Meloni si schiera dalla sua parte. Ecco le sue parole

148

In questo momento non esiste argomento più divisivo dell’immigrazione. Da una parte i vertici dell’Ue e i partiti dem / socialisti, dall’altra l’Italia, l’Ungheria e i paesi di Visegrad.

In particolare oggi nell’occhio del ciclone è finito Viktor Orban, premier ungherese che – per via delle decisioni protezionistiche – sarà quasi certamente sanzionato dall’Unione Europea.

Sarebbe un evento storico, mai accaduto prima. Il che pone l’esecutivo di Budapest in una situazione conflittuale con molti, ma non con tutti. Salvini ha già manifestato il proprio appoggio. Un’altra voce amica è quella della Meloni.

“Fratelli d’Italia è al fianco del popolo ungherese e di Viktor Orban, che l’Unione Europea vorrebbe sanzionare perché ha il coraggio di dire no all’invasione e no all’islamizzazione dell’Europa.

È quanto ha dichiarato il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a margine dell’incontro che si è svolto questa mattina a Roma con l’ambasciatore ungherese, Adam Zoltan Kovacs. Il leader di Fratelli d’Italia ha voluto portare la solidarietà di FdI al premier Orban e al popolo ungherese nel giorno del voto favorevole del Parlamento Ue alle sanzioni all’Ungheria.

«Con il popolo ungherese. No all’invasione dell’Europa» è stato lo striscione esposto di fronte all’ambasciata dalla delegazione di parlamentari di Fratelli d’Italia presenti al flash mob:

«Il popolo ungherese – ha aggiunto Giorgia Meloni – che sessant’anni fa si è sollevato contro l’oppressione sovietica per difendere la sua libertà e la sua sovranità ha ancora il coraggio di combattere contro il nuovo soviet dell’Unione Europea. E noi, oggi come ieri, siamo al loro fianco»“.

Staremo a vedere che sanzioni saranno comminate all’Ungheria, ma non mancherà l’opposizione. Appare evidente come il fronte dei “populisti” sia in crescita e il prossimo Parlamento Europeo potrebbe avere numeri ben diversi da quelli odierni.

Fonte: Libero Quotidiano

Fonte foto: Ungheria

Source : https://adessobasta.org/2018/09/12/orban-contro-quasi-tutti-giorgia-meloni-si-schiera-dalla-sua-parte-ecco-le-sue-parole/